TERNI. IL VESCOVO “DIFENDE” SAN VALENTINO

san-valentino

“Ognuno fa il suo mestiere. San Valentino è e continuerà ad essere patrono della nostra città e per tradizione degli innamorati, dei giovani, dell’amore e della famiglia”: così il vescovo di Terni, monsignor Giuseppe Piemontese. Il presule ha commentato con l’ANSA le parole di Matteo Salvini che sui social ha postato una foto da solo mentre guarda fuori dalla finestra e un messaggio rivolto alle donne: San Valentino è una festa da abolire.

“San Valentino – ha sottolineato ancora monsignor Piemontese – continuerà a proteggere e sostenere tutti coloro che si sono incamminati nel percorso dell’attenzione e dell’amore verso gli altri. Continueremo dunque a diffondere questa devozione nel mondo. Tutti quelli che lo vogliono sono invitati a venire a pregare e venerare San Valentino, perché l’amore cresca sempre di più in noi e negli altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *