PERUGIA. CASA DELLA TENEREZZA, RIPARTONO PERCORSI PER COPPIE, GIORNATE DI SPIRITUALITA’ E CONSULENZE

0casa_della_tenerezza_perugia

Dopo il buon esito del convegno nazionale sulla teologia della tenerezza in Papa Francesco, organizzato ad Assisi lo scorso settembre e preceduto dall’udienza privata dal Santo Padre, presso il Centro familiare Casa della Tenerezza di Perugia riprendono i percorsi per coppie, le giornate di spiritualità e le consulenze, la formazione al sostegno alla famiglia. Ancora una volta si svolgeranno da ottobre a maggio presso la sede del Centro (via San Galigano, 10) le consuete “Scuole di tenerezza” per coppie in ogni situazione: fidanzati che si preparano al matrimonio; il percorso per le giovani coppie, ai primi anni di matrimonio, e per coppie conviventi che desiderano dedicare una volta al mese un tempo di approfondimento su tematiche specifiche della vita a due; il percorso per persone in condizione di separazione; infine, la Scuola di tenerezza per le coppie che vivono una crisi matrimoniale e affrontano un percorso di counseling con i consulenti familiari della Casa.

In programma, inoltre, appuntamenti dedicati a tutti: le giornate di spiritualità in programma a Perugia (Centro Mater Gratiae di Montemorcino). La prima si svolgerà il 10 e l’11 novembre su “Dalla conflittualità alla tenerezza nuziale”. A seguire il 13 gennaio 2019, il 9 e il 10 febbraio, il 2 marzo e infine il 27 e il 28 aprile.

Presso la Casa della Tenerezza operano due coppie di consulenti familiari per consulenza gratuite alle coppie in crisi, nonché il moderatore del Centro, il teologo don Carlo Rocchetta, che da 15 anni accompagna con colloqui dedicati circa cento coppie al mese – da tutta Italia – per aiutarle a superare le crisi. Oltre a queste attività sono attivi in varie regioni d’Italia percorsi di formazione per formatori, da proporre in diocesi/parrocchie/territori per offrire una risposta operativa alle tante situazioni di difficoltà che le coppie incontrano oggi.

Per informazioni: www.casadellatenerezza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *