PERUGIA. QUATTRO INCONTRI SUL TEMA DELLA “SANTITA'”

0pg

Fino al 28 maggio il Centro ecumenico “San Martino” di Perugia, in collaborazione con l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, promuove un ciclo di quattro incontri (in calendario il 7, 14, 21 e 28 maggio, ore 18), presso la sua sede (via del Verzaro 23), dedicato al tema della “Santità”.

«Prendendo spunto dalla nuova esortazione apostolica di papa Francesco “Gaudete et Exsultate” – spiega Annarita Caponera, presidente del “San Martino” –, il Centro ecumenico propone un discorso sulla chiamata alla santità universale che è incompatibile con l’individualismo, il dogmatismo e il settarismo. Questo è il cuore dell’esortazione, il più importante testo del Magistero della Chiesa cattolica sulla santità dai tempi di Lumen Gentium, la Costituzione sulla Chiesa del Concilio Vaticano II».

Per questo motivo lo scorso aprile il Centro “San Martino” ha dedicato due incontri di presentazione della “Gaudete et Exsultate” a cura della sua presidente, la prof.ssa Caponera, docente di ecumenismo e dialogo interreligioso presso l’Istituto Teologico di Assisi (ITA). I due incontri sono stati anche ripresi e pubblicati sul canale youtube del Centro ecumenico (scaricabili dai seguenti link https://youtu.be/ljedIP3HNWM, https://youtu.be/l-QDsORKqwY ) e hanno visto centinaia di visualizzazioni data l’attualità del tema.

Nel mese di maggio verrà pertanto proposto, a conclusione della presentazione dell’esortazione apostolica di papa Francesco, un incontro (il primo di questo ciclo) dal titolo La roadmap della santità, in cui si evidenzieranno le caratteristiche della santità nel mondo contemporaneo, in programma lunedì prossimo. Seguiranno gli altri tre in cui saranno coinvolti come relatori il reverendo Petru Heisu, nuovo parroco della comunità ortodossa romena di Perugia, che tratterà della santità nell’ortodossia (lunedì 14), il prof. Marco Pucciarini, docente di Storia delle religioni all’ITA, che relazionerà sul mondo interreligioso in particolare le religioni orientali con un discorso su “Santità e santoni nelle religioni orientali” (lunedì 21), e don Mauro Pesce, direttore dell’Ufficio diocesano per l’ecumenismo, che, nell’ambito della conoscenza sull’Islam del Corano, affronterà il tema dal titolo: “Oggetto e centro della ‘rivelazione’ islamica” (28 maggio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *