SPOLETO. “DALL’ACCOMPAGNAMENTO ALL’AUTONOMIA”

caritas

“Dall’accompagnamento all’autonomia”. Questo il nome di un nuovo percorso che la Caritas, la Pastorale giovanile, la Pastorale del lavoro e il Progetto Policoro dell’arcidiocesi di Spoleto-Norcia hanno avviato grazie ai fondi dell’8xmille della Conferenza episcopale italiana, a sostegno dell’occupazione. In particolare, verranno attivati dei tirocini lavorativi extracurricolari. Per sei mesi diciotto persone riceveranno 400 euro mensili per un’esperienza di formazione, guidata e supervisionata dalla Caritas. Destinatari del progetto, realizzato attraverso la collaborazione con la multinazionale italiana Gi Group, sono gli inoccupati, i disoccupati, membri di famiglie vulnerabili economicamente e inattivi over 45 anni. L’obiettivo principale è sostenere i nuclei familiari mediante un percorso d’inserimento o reinserimento lavorativo che garantisca un’entrata mensile a fronte di un impegno che possa valere come qualificazione professionale, acquisizione di competenze e, in ultimo, la prospettiva di assunzione definitiva.

“Questo progetto – spiega Giorgio Pallucco, direttore della Caritas diocesana e delegato regionale di Caritas Umbria – è una risposta concreta della Chiesa a quelle persone che nel nostro territorio hanno perso il lavoro o ne sono alla ricerca. È anche una risposta alle esortazioni del nostro arcivescovo Renato Boccardo che ci invita sempre a rinnovare la fantasia della carità”.

Un’occasione, continua Pallucco, per “contribuire al cammino della società, favorendo la maturazione, anche in ambito lavorativo, di una sensibilità umana ed evangelica, sociale e culturale adeguata al nostro tempo e al nostro territorio, che metta al centro la persona”.

Coloro che fossero interessati ad un colloquio di selezione devono inviare il proprio curriculum entro e non oltre le ore 12 di mercoledì 21 marzo 2018 al seguente indirizzo mail: caritaspolavoro@gmail.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *