ASSISI. SCUOLA SOCIO-POLITICA AL VIA

0AS

Sarà il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti a inaugurare il ciclo di lezioni della Scuola socio-politica “Giuseppe Toniolo” della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino che prenderà il via sabato 3 febbraio alle ore 18.00 all’Istituto Serafico di Assisi con una relazione del cardinale “Il lavoro: vocazione umana e dimensione spirituale”.

“In continuità con la 48° Settimana sociale di Cagliari, al centro del programma della Scuola di Formazione Socio Politica 2018 abbiamo voluto collocare il tema del lavoro – spiega la presidente della Scuola Francesca Di Maolo – . Il lavoro è espressione primaria della dignità della persona e ne consente la sua realizzazione personale e familiare, nonché la sua partecipazione alla vita sociale e alla costruzione del bene comune. Dalla Rerum Novarum di Leone XIII all’Evangelii Gaudium di papa Francesco, gli interventi della Chiesa hanno avuto sempre a cuore il lavoro e i lavoratori. La stessa Costituzione italiana pone il lavoro a fondamento della Repubblica, come principio di ciò che segue e ne dipende. Un lavoro per tutti, dunque, ma un lavoro decente: ‘libero creativo partecipativo e solidale’, per usare le parole di papa Francesco nell’Evangelii Gaudium”.

“La società in questi ultimi anni è stata travolta da tante urgenze in tema di lavoro. Pensiamo alla disoccupazione giovanile – spiega la Di Maolo – di quanti non riescono ad esprimere il proprio talento. Pensiamo all’angoscia di chi perde il proprio lavoro, alla sofferenza di chi è sfruttato e malpagato. Ci preoccupa il problema legato alla distanza tra il sistema scolastico e il mondo del lavoro. Se poi guardiamo alle nuove tecnologie e alla velocità dell’innovazione in ogni ambito produttivo gli interrogativi sui cambiamenti nel mondo del lavoro diventano ancora più incalzanti. E’ per questo che ci sembrava doveroso e necessario approfondire il tema del lavoro partendo dal Toniolo”.

Il ciclo di lezioni di quest’anno sarà caratterizzato da diversi momenti sia teorici con esperti e professori sia di ascolto di situazioni e casi concreti di realizzazione lavorativa. Tra i vari appuntamenti è previsto anche un approfondimento sulla crisi della Fascia Appenninica e sulle sue potenzialità. Inoltre verrà anche realizzato un evento in collaborazione con il progetto Policoro per affrontare la tematica dell’occupazione e disoccupazione giovanile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *