NORCIA. MESSA IN SICUREZZA INTERNO DELLA BASILICA

0NO

Cominciata la messa in sicurezza della parte interna della basilica di San Benedetto di Norcia, operazione che precede la rimozione delle macerie. “Iniziamo con il puntellamento di transetto e abside, che prevede lo smontaggio del tetto del transetto sinistro e la messa in sicurezza delle creste della muratura sullo stesso lato della basilica”, ha spiegato all’ANSA Roberto Minelli, della Soprintendenza dell’Umbria.
Le operazioni saranno svolte dai vigili del fuoco ed è previsto che si concludano in quattro settimane.

“Dopo avere eliminato i rischi per poter lavorare liberamente all’interno della basilica si inizierà, con il supporto dell’Istituto superiore per la conservazione e il restauro, a liberare dalle macerie l’interno – ha continuato Minelli -, manovra che consentirà anche di recuperare opere come le campane e alcune tele”.

I lavori di rimozione delle macerie saranno coordinati da Claudio Modena, ingegnere dell’Università di Padova che ha progettato la “gabbia” messa a protezione della facciata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *