NORCIA. LA CARITAS DI COMO FINANZIERA’ UN CENTRO DELLA COMUNITA’

0com

Una delegazione della Caritas di Como – guidata dal direttore Roberto Bernasconi – è in visita in questi giorni nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto dell’agosto scorso. L’obiettivo della visita è concretizzare i rapporti con la Caritas di Spoleto-Norcia in vista della realizzazione di un centro della comunità, finanziato con le offerte raccolte dai fedeli della diocesi di Como, nella parrocchia di Campi di Norcia in Valnerina, a pochi chilometri da Norcia. Ad accogliere la delegazione don Luciano Avenati, parroco di Campi, e il direttore della Caritas di Spoleto-Norcia, Giorgio Pallucco.

“Con questa visita – ha spiegato il direttore Bernasconi – poniamo le basi per la realizzazione di questo progetto”. Il direttore Pallucco ha ringraziato la Caritas di Como e ha sottolineato che i lavori partiranno non appena saranno completati i passaggi burocratici con l’amministrazione comunale, proprietaria di un immobile che deve essere abbattuto. Si tratta della ex scuola del paese e sul terreno verrà costruito il centro della Comunità, che avrà una volumetria di circa 200 metri quadri.

“Ringraziamo la Caritas di Como – ha proseguito Pallucco – perché ci darà la possibilità di creare uno spazio che sarà un punto di riferimento per una comunità ancora fortemente segnata dal sisma”. La speranza è quella di poter inaugurare il centro prima della fine dell’anno. “Ci diamo appuntamento alla vigilia di Natale per l’inaugurazione”, ha chiosato Bernasconi.

La delegazione della diocesi di Como ha incontrato anche il vescovo di Spoleto Norcia, monsignor Renato Boccardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *